cai

50° Scuola Alpinismo A. e P. Piacco

50° di fondazione

Scuola di Alpinismo Attilio e Piero Piacco

Un importante traguardo raggiunto dalla nostra Scuola di Alpinismo Attilio e Piero Piacco!

Vedi il video pubblicato su: https://youtu.be/vdmC1LtbGAI

La Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera “Attilio e Piero Piacco” del CAI Valmadrera compie 50 anni.

Saranno i Corni di Canzo e il Moregallo il teatro del Meeting di arrampicata del 26/27 settembre organizzato per celebrare la ricorrenza.

Sarà un weekend interamente dedicato all’arrampicata quello in programma per il 26-27 settembre ai Corni di Canzo e al Moregallo. L’occasione è il 50° anniversario della Scuola di Alpinismo e Arrampicata Libera “Attilio e Piero Piacco” della sezione Valmadrerese del CAI.

L’invito a scoprire le belle pareti tra i Corni di Canzo e il Moregallo è rivolto proprio a tutti gli amanti dell’arrampicata:principianti, appassionati, esperti, per una due giorni di festa nella splendida cornice naturale che sovrasta Valmadrera e i suoi dintorni.

Il programma del meeting prevede due pomeriggi (sabato e domenica) di arrampicata con gli istruttori della scuola “Piacco” tra i Corni di Canzo e il Moregallo: “Posti non massimamente frequentati – fanno sapere gli organizzatori – ma che regalano sia scalate impegnative e di grande soddisfazione sia itinerari più semplici, per i meno esperti. Motivo per cui l’invito a partecipare è rivolto a una vasta cerchia di persone, senza selezione per abilità”.

Pochi nomi famosi a tracciare le vie che raramente ricorrono nella letteratura di montagna, modeste le quote, ma queste pareti, alcune delle quali di esposizione e accesso selettivi, costituiscono per i valmadreresi della “scuola Piacco” un privilegiato angolo di paradiso che si erge di fronte alle note Grigne, al di là del lago. “Da cinquant’anni noi istruttori della Piacco continuiamo a percorrere e tracciare nuove vie su queste pareti e per gli aspiranti istruttori ripetere alcune vie simbolo costituisce un vero e proprio ingresso nel nostro organico”.

“Qui si possono trovare svariati tipi di terreno e di arrampicata, ci si può sbizzarrire a percorrere vie sportive o classiche. La tradizione di queste pareti è in prevalenza costituita da itinerari alpinistici, dove le protezioni sono spesso da verificare, integrare, o sostituire, e questo per noi della “Piacco” è un’insostituibile fattore di diversità che può qualificare queste vie come palestre alpinistiche” spiegano dal Cai di Valmadrera.

“Questo Meeting di arrampicata – hanno concluso – vuole essere uno stimolo alla frequentazione di questi luoghi che possono essere vissuti come palestra per scalate impegnative o più semplicemente per puro divertimento”.

Durante il weekend sarà quindi presentata la nuovissima guida “Arrampicare ai Corni di Canzo e Moregallo”, realizzata dagli istruttori e dai membri della Scuola di Alpinismo e Arrampicata libera “Attilio e Piero Piacco”.

Di seguito il programma della due giorni; costi di partecipazione 40 € comprensivi di cena, pernottamento al rifugio e prima colazione.

SABATO 26 SETTEMBRE
– Dalle ore 8.00 alle ore 9.00 ritrovo presso la sede del Cai Valmadrera per la registrazione dei partecipanti
– Partenza per le varie destinazioni d’arrampicata in compagnia degli istruttori della “Scuola Piacco”
– Ore 18 aperitivo al rifugio Sev ai Corni di Canzo
– Ore 19.30 cena presso il rifugio
– Ore 21.00 presentazione della nuova guida
Pernottamento

DOMENICA 27 SETTEMBRE
– Ore 8.00 colazione e possibilità di arrampicare sulle pareti della zona
– Ore 17.00 chiusura meeting presso la Sede CAI di Valmadrera

 

vedi locandina allegata

Layout-1

Layout 1