cai

Pranzo Sociale 29-11-2014

Come di consueto anche quest'anno proponiamo ai nostri soci e simpatizzanti un momento di ritrovo conviviale, ma contrariamente al solito abbiamo pensato di ritrovarci a pranzo, sperando di far cosa gradita a chi non ama uscire di sera.

Quesa volta l'appuntamento per il Pranzo Sociale è fissato per Sabato 29 Novembre alle ore 12,30.

Saremo ospiti del Ristorante CROTASC, a Mese di ChiavennaSO – per festeggiare il nostro Sodalizio.

La quota pro capite viene fissata in Euro 40,00.

Le iscrizioni che si chiuderanno Martedì 25 Novembre, si ricevono in Sede CAI in Via Fatebenefratelli, 8 – Valmadrera, tutti i Martedì o Venerdì dalle ore 21,00 oppure tramite mail all'indirizzo: segreteria@caivalmadrera.it (specificando il nome dei partecipanti)

Per questioni organizzative è obbligatoria la preiscrizione trattandosi di posti limitati.

Alcune informazioni sul "CROTASC"

E' sicuramente uno dei più antichi e caratteristici crotti della zona (la data sul pavimento in sasso all'ingresso della cascina contempla un 1767); un tempo usato come stalla, la sua storia è leggibile nelle mura di pietra, abbellite con gli antichi strumenti della cultura contadina e ravvivate dai bagliori del rame. E’ il primo crotto in Valchiavenna che apre al pubblico già nel 1928, divenuto poi trattoria nel 1946, ha ricevuto recentemente le stelle della Guida Michelin. Ancora nelle sue sale da pranzo rustiche e accoglienti, si respira un’atmosfera di cordialità con cui, da tre generazioni, la famiglia Prevostini governa questo locale, predisponendo il fuoco nei camini d’inverno e apparecchiando i tavoli all’aperto all’ombra dei centenari castani durante la bella stagione. La curatissima cucina è schietta, ricca di influenze tradizionali e valligiane in cui domina la brisaola, il "bastardell" (salamino di carne di maiale e manzo), il raro violino di capra, i pizzoccheri e la selvaggina. La carta dei vini propone principalmente vini valtellinesi ed in particolare quelli prodotti e imbottigliati dalla premiata cantina di famiglia "Mamete Prevostini", per altro acquistabili nella crotto sottostante il locale, integrata con intelligenti divagazioni tra i grandi vini nazionali ed esteri. 

[singlepic id=341 w=320 h=240 float=none]